Avere fiducia in sé non è un compito facile, eppure è uno dei più importanti, è qualcosa che dobbiamo a noi stessi soprattutto quando le persone attorno a noi non sono disposte a fare altrettanto. Quando gli altri ti voltano le spalle, quando ciò che stai facendo non ti sta dando i risultati che speravi, è facile cadere in una spirale di pensieri poco edificanti. Questo crea molto spesso un effetto domino, un pensiero negativo si lega ad un altro e ad un altro ancora, finché, senza rendertene conto, ti ritrovi nuovamente immerso in un mare di insicurezze, di dubbi e di giudizi negativi sulla tua persona.

Ricorda di prestare attenzione ai tuoi pensieri e alla loro sorgente, sei tu che hai il compito di tenere a bada la tua mente, se non lo fai sarai sempre in balia dei suoi alti e bassi dettati da ciò che pensano gli altri e dagli eventi che ti accadono.

La fiducia in te stesso è qualcosa che costruisci dentro di te e, più si rafforza, più le condizioni esterne che vivi non la potranno scalfire. Se a causa di ciò che ti sta accadendo nella vita in questo momento cominci a sentirti giudicato o abbandonato dagli altri e ti sembra che tutti i tuoi progetti stiano andando a rotoli, cerca di sospendere il giudizio negativo sulla situazione presente, di riconoscere i pensieri più ‘scuri’ che iniziano a insinuarsi nella tua mente nel momento in cui arrivano, osservali come se fossi uno spettatore esterno e poi lasciali andare. Sono i pensieri che nascono da te, non il contrario, quindi tu sei di gran lunga più forte di loro e hai il potere di sostituire un pensiero di perdita con un pensiero vincente.

Come fare ad invertire la rotta? Inizia a ricordare tutti i motivi per i quali è importante che tu mantenga viva la fiducia in te stesso, immagina questa fiducia come una fortezza situata nel tuo centro, forse è ancora in costruzione, a maggior ragione questo lavoro non può essere lasciato a metà. Prendi carta e penna e comincia a scrivere tutte le ragioni per le quali questo lavoro che stai facendo dentro di te è così importante, ce ne sono un’infinità, qui di seguito troverai 10 motivazioni con le quali cominciare o integrare la tua lista:

1) Chi ha fiducia in sé sa che tutto dipende dalla sua forza interiore. Quante volte hai rinunciato a realizzare un determinato progetto perché aspettavi un’approvazione esterna che non è arrivata? Magari da un insegnante, da un datore di lavoro, da un genitore. Alcune persone hanno così poca fiducia nelle proprie capacità che tendono a muoversi verso un obiettivo solo quando ricevono un approvazione dall’esterno, altre sono abbastanza sicure di sé stesse da iniziare a inseguire i propri sogni, ma non abbastanza da andare fino in fondo quando qualcuno comincia a dire loro che non ce la possono fare. Costrusci una forte fiducia in te stesso e nelle tue capacità, riuscirai a creare qualcosa che dipende da te e non dagli altri.

2) Chi ha fiducia in sé è il primo sostenitore di sé stesso. ‘Se non credi tu in te stesso, chi altro potrà farlo?’. Questa è una frase che abbiamo sentito ripetere in lungo e in largo, eppure è necessario ricordarla perchè è terribilmente vera: solo tu puoi essere il tuo primo grande migliore amico, la persona con la quale dovrai condividere tutta la vita, se hai già sperimentato la delusione di vedere le persone più care voltarti le spalle proprio quando avevi bisogno della loro fiducia in te e dei loro incoraggiamenti, ricorda che c’è sempre una persona che può continuare a sostenerti, quella persona sei tu. Se inizierai a credere in te e in ciò che fai, anche gli altri lo faranno, le persone che ti circondano sono semplicemente uno specchio, se tu diventi più fiducioso anche il loro atteggiamento nei tuoi confronti inizierà a cambiare.

3) Chi ha fiducia in sé è più curioso e coraggioso. Una forte fiducia in te stesso ti rende maggiormente aperto verso la possibilità di esplorare cose nuove. Contrariamente alle persone insicure, che tendono a voler rimanere nella propria zona comfort il più a lungo possibile, chi ha maturato una forte autostima non prova spaveno di fronte alle novità, anzi, ne rimane molto spesso incuriosito o affascinato. Conquistare una forte fiducia in te stesso ti porterà spesso a desiderare di mettertì alla prova acquisendo nuove competenze e conoscenze nei campi più svariati. Non stupirti se ad un certo punto sentirai riemergere le passioni che ti avevano attirato nel corso dell’infanzia e dell’adolescenza, è probabile che inizierai a recuperare alcuni degli interessi che magari avevi accantonato, per mancanza di fiducia, per paura o perchè, in passato, qualcuno non ti aveva fatto sentire all’altezza di quel traguardo.

4) Chi ha fiducia in sé possiede una luce ‘contagiosa’. Una delle motivazioni più importanti per le quali acquisire fiducia in te può davvero fare la differenza sta nel fatto che tutto ciò che dirai e farai avrà una forza completamente diversa, le tue azioni e i tuoi pensieri saranno ispirati e non solo, le persone noteranno questo cambiamento in te. Ricorda che una persona fiduciosa, ispirata e positiva porta con sé una luce contagiosa, in questo modo sarai in grado di ispirare anche altre persone che rimarranno colpite dal tuo modo di affrontare la vita.

5) Chi ha fiducia in sé trasmette la propria sicurezza attraverso l’atteggiamento corporeo. Se una persona inizia a credere in se stessa, anche il suo corpo inizierà a riflettere questo importante cambiamento: il linguaggio corporeo sarà fluido, la posizione più eretta, la testa e lo sguardo tenderanno a stare all’altezza dell’interlocutore, il modo di camminare sarà molto più sicuro e deciso, non avrai più timore di dire quello che pensi ed esporrai le tue argomentazioni in maniera più scorrevole e accattivante.

[amazon_link asins=’8891752614′ template=’ProductAd’ store=’massimoconsul-21′ marketplace=’IT’ link_id=’40cb1c25-d615-11e8-ab6f-65ee4f532adb’]

6) Chi ha fiducia in sé ha maggiori possibilità di ottenere successi in campolavorativo. Un’atteggiamento sicuro e deciso può determinare un concreto salto di qualità nell’ambiente lavorativo. Le persone avranno un maggiore rispetto di te e delle tue opinioni, riuscirai molto più facilmente a farti ascoltare nel momento in cui dovrai chiedere qualcosa o proporre una tua idea, non avrai più timore di parlare in pubblico e avrai, oltre al desiderio, maggiori possibilità di coltivare le tue ambizioni.

7) Chi ha fiducia in sé guarda alle difficoltà con occhi diversi. Gli ostacoli che si incontrano lungo il cammino, gli errori, le cadute e le difficoltà, sembrano spesso insormontabili per alcune persone, molti decidono che basta anche solo un fallimento per gettare la spugna. Avere fiducia in te ti farà percepire questi eventi come dei fatti temporanei, essi non hanno nessun potere sul tuo progetto personale o lavorativo, il peso che hanno lo decidi tu, e se tu credi profondamente in te e in ciò che stai realizzando sei consapevole di come queste vicende siano infinitamente piccole rispetto ai tuoi obiettivi e alle tue capacità. Una forte autostima può davvero modificare il significato di un evento spiacevole e trasformarlo al contrario in uno dei tanti trampolini di lancio necessari per raggiungere il traguardo.

8) Chi ha fiducia in sé è più consapevole delle proprie capacità. Quando ci si sente insicuri e inferiori agli altri è molto difficile percepire la verità di ciò che si è. Ricorda che lo sconforto e la sfiducia che provi possono riguardare la realtà che stai vivendo in questo momento, ma non costituiscono l’ultima parola su dite, e, soprattutto, non sono la verità di ciò che sei. Avere fiducia in te stesso ti può aiutare ad essere più consapevole di chi sei, di quelle che sono le tue capacità e qualità. Una volta iniziato questo lavoro di crescita personale si riveleranno molti lati di te che di certo non pensavi di avere, saprai trarre il meglio dalle tue esperienze e comincerai a renderti conto che, tutte le qualità che vedi negli altri, sono delle possibilità che esistono concretamente anche dentro di te.

9) Chi ha fiducia in sé costruisce relazioni di qualità. Una scarsa autostima può portarti a scegliere di avere vicino persone che riflettono esattamente l’immagine di te che hai nella testa: quella di una persona che non merita fiducia. Credere in te stesso ti porterà a migliorare le tue relazioni, ad acquisire una maggiore credibilità e a desiderare una maggiore qualità e profondità nei rapporti interpersonali.

10) Chi ha fiducia in sé è più motivato ad agire. Se hai una buona fiducia in te ti sentirai più coraggioso e spronato ad agire. Le persone che credono in se stesse hanno un grande potere sulla propria vita, oltre ad avere in mente un obiettivo chiaro, è più semplice per loro individuare le risorse necessarie per raggiungerlo, sono molto più motivate ad agire perchè credono profondamente nella reale possibilità di realizzare ciò che hanno in mente e non rischiano di cadere in quella sorta di immobilismo che attanglia le persone più insicure. Conquistare la fiducia in te stesso significa compiere un passo importantissimo che ti porterà vicino ai tuoi obiettivi più di quanto immagini.

Adesso hai ben 10 elementi presenti nel carattere delle persone che hanno fiducia in sé stesse, non ti resta che copiarle.

 

 

S.M.